Sicurezza

Piano di emergenza

Un piano che fornisca le linee guida per la gestione delle emergenze è uno strumento operativo indispensabile per ridurre i rischi che derivano da comportamenti non corretti in situazioni di pericolo.
In questo piano sono considerate due tipologie di emergenza di fronte alle quali è necessario assumere comportamenti diversi.
La prima è l’emergenza che interessa la totalità delle persone presenti nell’edificio, ad esempio nei casi di:
- incendio che si sviluppi all’interno dell’edificio scolastico;
- incendio che si sviluppi nelle immediate vicinanze della scuola e che possa ragionevolmente coinvolgere l’edificio scolastico;
- terremoto;
- crolli o cedimenti delle strutture dell’edificio;
- avviso o sospetto della presenza di ordigni esplosivi;
- inquinamenti dovuti a cause esterne che implichino l’obbligo dell’allontanamento dalla zona;
- ogni altra causa che sia ritenuta pericolosa dal Dirigente Scolastico.

La seconda tipologia di emergenza è quella che coinvolge uno o pochi individui, ad esempio nel caso di un infortunio o di un malore.
Anzitutto è necessario:
- descrivere l’ambiente nel quale si possono verificare situazioni di emergenza;
- indicare quali sono le vie di accesso e quali le vie di fuga;
- segnalare i sistemi antincendio presenti;
- individuare i soggetti operativamente coinvolti (addetti ai servizi di emergenza);
- indicare quali siano le azioni da compiere.

Piano di emergenza
Organigramma sicurezza
Addetti Antincendio LSU
Addetti Primo Soccorso LSU
Linee guida per la somministrazione di farmaci

Riferimenti per la segnalazione di guasti-riparazioni e per la sicurezza degli ambienti di lavoro
Modulo segnalazione guasti Martini
Modulo segnalazione guasti e pericoli
Modulo di evacuazione
Scheda antincendio 2019_2020
Scheda primo soccorso 2019_2020

Obblighi dei lavoratori
Normativa e corsi obbligatori per l'addetto al primo soccorso
Norme di comportamento per l'evacuazione
Registro persone esterne
Informativa sui rischi lavoro agile MIUR